segreteria@ensemblepalestrina.it

Category Archives: Grosseto

Gli avvenimenti di Grosseto

Il XVII° Concorso Pianistico Internazionale Alexander Scriabin a Grosseto

piano

Dal 17 al 22 febbraio 2015 sul palcoscenico del Teatro Moderno di Grosseto si esibiranno i giovani pianisti da tutto il mondo nel XVII° Concorso Pianistico Internazionale “Alexander Scriabin”.

Il concorso, promosso dall’Associazione Musicale Alexander Scriabin di Grosseto in collaborazione con il Comune di Grosseto e la Fondazione Grosseto Cultura, cade proprio nel centenario dalla morte del compositore russo e vedrà impegnati ben 66 giovani pianisti provenienti da 21 nazioni di tutto il mondo giudicati da una commissione esaminatrice internazionale formata da 9 membri.

La fase eliminatoria avrà inizio il 17 febbraio 2015 partendo dalle ore 14.30 al Teatro Moderno; successivamente, il 19 febbraio si svolgerà la semifinale sempre partendo dalle ore 14.30 e quindi la finale il giorno 22 febbraio dalle ore 17.00 sempre al Teatro Moderno.

Nei giorni dal 17 al 22 febbraio sono previste esibizioni di Evgeny Starodubtsev, vincitore dell’edizione 2014 di questo Concorso Pianistico, del membro della Giuria Internazionale Atanas Kurtev, dei vincitori del Concorso Pianistico Provinciale “Città di Grosseto” che si è tenuto lo scorso mese. Jacopo D’Ambra, Daniele Greco, Alessio Tonello, Valerio Lunghi e Francesco Manfucci; infine è prevista l’esibizione del pianista israeliano Albert Mamriev.

 

In anteprima la locandina del concerto del 16 maggio 2014 con Frate Alessandro

 fratealessandro

 In anteprima pubblichiamo la locandina del concerto di musica sacra che si terrà il giorno 16 maggio 2014 alle ore 21:00 alla Cattedrale di Grosseto e che vedrà, l’Ensemble Polifonico G.P. da Palestrina assieme al Coro Gaudete del M° Luca Bernazzani, accompagnare Frate Alessandro “La Voce di Assisi“, religioso dotato di una ottima voce da tenore.

Il concerto è organizzato sotto il patrocinio della Diocesi di Grosseto nell’ambito della quinquennale Festa della Madonna delle Grazie della Cattedrale di San Lorenzo, del Rotary Club Grosseto nei festeggiamenti dei suoi 60 anni di attività.

La serata di beneficenza è organizzata a favore della Caritas Diocesana di Grosseto.

Direttore del coro: M° Massimo Merone.

Tutti gli amanti di musica corale polifonica e gli estimatori della musica sacra avranno occasione di assistere ad un evento memorabile per la città di Grosseto.

La popolazione è invitata a partecipare.

 Per coloro che provengono da fuori Grosseto, le indicazioni su come trovare la Cattedrale di San Lorenzo sono inserite nel precedente articolo su questo evento.

 

 

Il tenore Frate Alessandro si esibirà a Grosseto

fra_alessandro

Il tenore Frate Alessandro, cantante di musica sacra, si esibirà a Grosseto prossimamente in un concerto accompagnato da coro.

Il frate, chiamato anche “La Voce di Assisi”, in quanto appartenente all’Ordine Francescano dei Frati Minori di Assisi, ha ottenuto contratti con le più importanti etichette discografiche internazionali e si esibisce ormai da tempo nelle sale da concerto più importanti d’Europa portando la propria voce di tenore come esempio di bel canto italiano per le musiche religiose.

Alessandro Brusteghi, questo il suo nome secolare, ha avviato giovanissimo all’età di 9 anni la propria passione della musica con l’intento di diventare un percussionista; a 14 anni iniziò studi di pianoforte e di organo senza mai impegnarsi nel canto. A 21 anni entrò nell’Ordine Francescano dei Frati Minori ed iniziò a cantare nella Basilica di Santa Maria degli Angeli di Assisi.

Con gli studi musicali è riuscito ad affinare la propria meravigliosa voce tenorile proprio in occasione degli esami di canto corale previsti per l’accesso all’Ordine Francescano.  Alcune delle sue registrazioni sono state presentate da Mike Hedges (produttore delle band U2, Dido, The Cure, Manic Street Preachers) il quale, dopo averlo ascoltato cantare, gli offrì di eseguire registrazioni musicali ai famosi Abbey Road Studios di Londra.

Per poter effettuare tali registrazioni, il frate dovette viaggiare a Londra con l’aereo, prima volta di un viaggio con tale mezzo di trasporto; il frate ha inoltre sempre rifiutato ogni compenso monetario per le proprie registrazioni attenendosi al voto di povertà dell’Ordine Francescano dei Frati Minori.

I proventi dei concerti che Frate Alessandro ormai tiene frequentemente vanno all’Ordine dei Frati Minori attraverso un ente di beneficenza per attività assistenziali che l’Ordine Francescano ha in tutto il mondo; inoltre Frate Alessandro non può viaggiare lontano dal Sacro Convento di Assisi per l’attività di promozione dei propri album discografici, per cui non è facile assistere ai suoi concerti.

 

Tutti i pianisti presenti al Premio Internazionale Pianistico Aleksandr Scriabin 2014

Massimo Merone e l'Orchestra Sinfonica Città di Grosseto

Ecco i numeri del Premio Internazionale Aleksandr Scriabin che si svolge a Grosseto al Teatro degli Industri:

GIURIA

Antonio Di Cristofano (Italia), Vincenzo Balzani (Italia), Valerio Premuroso (Italia), Robert Andres (Croazia/Portogallo), Randall Benway (USA), Cecile Edel Latos (Francia), Waldemar Wojtal (Polonia) e Yuri Didenko (Russia).

PIANISTI PARTECIPANTI

  1. Ablogin Dmitry (25 anni – Russia)
  2. Bochkareva Elizaveta (24 anni – Russia)
  3. Arakawa Jasmin (32 anni – Giappone)
  4. Castellari Pietro (35 anni – Italia)
  5. Beursgens Mark (23 anni – Olanda)
  6. Choi Heewon (26 anni – Sud Corea)
  7. Chubun Ulyana (21 anni – Ucraina)
  8. Fu Long (27 anni – Cina)
  9. Chynchevyi Kyrylo (20 anni – Ucraina)
  10. Gladkova Elena (27 anni – Russia)
  11. Constantinescu Dinu (35 anni – Romania)
  12. Hoyano Miwa (29 anni – Giappone)
  13. Huh Jae-weon (27 anni – Sud Corea)
  14. Kuno Taku (34 anni – Giappone)
  15. Kato Miyuki (34 anni – Giappone)
  16. Lebedeva Maria (31 anni – Russia)
  17. Korotkova Alena (24 anni – Russia)
  18. Lucidi Amos (26 anni – Italia)
  19. Morales Herrero Leonel (18 anni – Spagna)
  20. ShiBata Saori (25 anni – Giappone)
  21. Sadchikova Elena (32 anni – Russia)
  22. Shima Primavera (30 anni – Australia)
  23. Sin Dmitry (19 anni – Russia)
  24. Sayamov Daniil (30 anni – Russia)
  25. Starodubtsev Evgeny (32 anni – Russia)
  26. Sodeika Joris (24 anni – Lituania)
  27. Sukhoversha Evelina (26 anni – Russia)
  28. Sporov Mikhail (29 anni – Russia)
  29. Suzuki Shota (28 anni – Giappone)
  30. Starcevic Bodin (33 anni – Serbia)
  31. WatanaBe Kotaro (30 anni – Giappone)
  32. Tetsuya Toei (30 anni – Giappone)
  33. Xu Yue (14 anni – Cina)
  34. Trushechkin AleXey (24 anni – Russia)
  35. Yamamoto Mayuko Audrey (26 anni – Giappone)
  36. Valluzzi Davide (24 anni – Italia)
  37. Yan Long (27 anni – Cina)
  38. Vano Yuta (21 anni – Giappone)
  39. Vorukoglu Aysegul (20 anni – Turchia)

 

Il Premio Pianistico Internazionale 2014 Aleksandr Scriabin a Grosseto

 

piano

Dal 18 al 23 febbraio 2014 si terrà a Grosseto, come gli anni passati, il Premio Pianistico Internazionale “Aleksandr Scriabin” per l’anno 2014.

Il Concorso si articola in prove eliminatorie, prove di semifinale e di finale; questo è il programma:

  • PROVE ELIMINATORIE: Programma libero di max 20 minuti comprendente uno studio di Scriabin;
  • PROVE DI SEMIFINALE: programma libero di max 45 minuti comprendente una importante composizione di Scriabin (Sonate, Fantasia, opera completa di Preludi, opera completa di Studi).
    Alla suddetta prova saranno ammessi massimo 12 concorrenti;
  • PROVE DI FINALE: un Concerto per Pianoforte ed Orchestra scelto tra i seguenti (a questa prova saranno ammessi massimo 3 concorrenti):

W. A. Mozart
Concerto K 466
Concerto K 467

L. v.   Beethoven
Concerto op. 15
Concerto op. 37
Concerto op. 58
Concerto op. 73

F. Chopin
Concerto op. 11
Concerto op. 21

R.   Schumann
Concerto op. 54

F.   Liszt
Concerto n. 1
Concerto n. 2

P. I. Ciaikovsky
Concerto op. 23

S. Rachmaninoff
Concerto op. 18

A.   Scriabin
Concerto op. 20

Le prove di finale saranno tenute con l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto diretta dal M° Emir Seul.

Alla assegnazione di uno dei premi di questo concorso internazionale sarà chiamato lo stesso pubblico presente in sala.

Le prove ed i concerti del Premio Internazionale Scriabin si terranno al Teatro degli Industri di Grosseto.

 

 

L’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto chiude la stagione estiva 2013 al Cassero Senese di Grosseto

cassero

Ultimo concerto del periodo estivo dell’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto al Cassero Senese di Grosseto, domenica 25 agosto alle ore 21.00 in un programma tutto incentrato su capolavori del Genio di Salisburgo (in caso di maltempo il concerto si terrà presso la Cattedrale di San Lorenzo). Con la direzione del direttore italo-argentino Sebastiano De Filippi, l’Orchestra avrà una solista di eccezione, la flautista Silvia D’Addona che si cimenterà nel Concerto in Re maggiore di W. A. Mozart. Completeranno la serata due Sinfonie, la n. 16 e la celeberrima n. 29 in La maggiore. Biglietti in prevendita presso il Rolling Store Music in piazzetta San Michele a Grosseto ed in vendita dalle ore 20 direttamente presso la biglietteria del Cassero.

Silvia D’Addona si è diplomata in Flauto Traverso  nel 1991 presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze e  ha conseguito nel 1993 il diploma di Alto Perfezionamento Internazionale presso la Musikhochschüle di Lugano. Matura costantemente esperienze formative con numerosi musicisti: Angelo Persichilli, Auréle Nicolet, Janos Mezsaros, Konstantin Bogino, Piernarciso Masi, Paolo Zampini, Fabio Fabbrizzi, Michele Marasco, Glauco Cambursano, Salvatore Lombardi, Nicola Mazzanti. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti in concorsi Nazionali ed Internazionali per flauto solista, per ensemble cameristici e orchestrali. Attualmente è Primo Flauto dell’Orchestra Città di Grosseto, collaborando inoltre con Orchestra del Festival Puccini, Orchestra OperaFestival (Primo Flauto, Ottavino), Orchestra del Teatro Regio di Parma (Ottavino), Orchestra Sinfonica di Roma (Primo Flauto) e ORT Orchestra della Toscana (Ottavino, 2° Flauto). Sempre come Primo Flauto ha partecipato ai corsi di Direzione d’Orchestra tenuti dai Maestri Piero Bellugi, Carlo Maria Giulini e Daniele Gatti. Ha inciso per Nuova Era musiche di Fabio Vacchi e Marino Baratello in prima esecuzione, per GST musiche di W. A. Mozart , per il Festival Spaziomusica 2001, musiche dedicate a Verdi e Bellini e per il mensile Amadeus (Settembre 2008), musiche di Ravel e Debussy. Dal 1995 è nell’organico dell’Ensemble Nuovo Contrappunto con cui suona nelle maggiori istituzioni musicali (Unione Musicale di Torino, Fondazione Cantelli di Milano, Accademia Filarmonica Romana, Amici della Musica di Ancona e Perugia, Scuola Normale di Pisa, Centro Busoni Empoli, ecc.), eseguendo inoltre concerti dedicati a Luciano Berio, Aldo Clementi, Francesco Pennisi, Alessandro Solbiati, Marco Stroppa e Fabio Vacchi alla presenza degli stessi compositori. Dal 1989 abbina l’attività concertistica a quella di insegnante di Flauto Traverso e in questa veste ha collaborato con le scuole di musica di Signa, Scandicci, Tavarnelle Val di Pesa, Poggio a Caiano, Collesalvetti, Massa, Scuola di Musica di Fiesole, Scuola “Scarlatti” di Montale, Liceo Classico Forteguerri di Pistoia e C.F.M. di Pistoia.

Il nuovo Vescovo di Grosseto prenderà possesso della Diocesi il giorno di San Lorenzo Martire

sanlorenzo

Il nuovo Vescovo di Grosseto Mons. Rodolfo Cetoloni, proveniente dall’Ordine Francescano, prenderà possesso della Diocesi Grossetana il giorno di San Lorenzo Martire che si compone nei Festeggiamenti Laurenziani che culminano con l’ormai celebre processione del Santo Patrono per le vie di Grosseto nella sera del 9 agosto 2013.

  • Il 9 agosto 2013 alle ore 21.00 partendo dalla Cattedrale di Grosseto, si svolgerà la storica processione del Santo che attraverserà le vie della città per ritornare alla stessa Cattedrale; presteranno servizio la Filarmonica Città di Grosseto ed un corteo di butteri della Maremma che accompagna la statua del Santo;
  • Il 10 agosto 2013 alle ore 09.30 a Roselle è prevista la cerimonia di accoglienza del nuovo Vescovo Mons. Cetoloni da parte delle Autorità Ecclesiastiche della Diocesi;
  • Lo stesso giorno 10 agosto 2013 alle ore 10.00 partendo da Porta Corsica di Grosseto Mons. Rodolfo Cetoloni si incamminerà a piedi verso la Cattedrale di San Lorenzo Martire di Grosseto, dove verrà salutato dalle Autorità cittadine e terrà un discorso alla popolazione;
  • Lo stesso giorno 10 agosto 2013 alle ore 11.00 Mons. Vescovo celebrerà una Liturgia nel corso della quale la Città di Grosseto, rappresentata dal Sindaco Emilio Bonifazi, offrirà al Capitolo della Cattedrale un cero votivo;
  • Lo stesso giorno 10 agosto 2013 alle ore 21.15 i Festeggiamenti Laurenziani culmineranno con la consegna del Grifone d’Oro 2013 in Piazza Dante a Grosseto; il Premio, istituito dalla Associazione Pro Loco Città di Grosseto verrà conferito al Presidente della Camera di Commercio Gianni Lamioni. La serata sarà allietata dall’esibizione dell’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto con Aldo Milani (sax tenore, sax soprano e flauto), Giacomo Dal Pra (pianoforte), Emanuele Pellegrini (batteria), Raffaele Toninelli (contrabbasso), Duccio Bertini, arrangiatore e direttore.  Questo il programma della serata: The days of wyne and roses, Night and day, Chega de saudade, My one and only love, See you later, Rosa di pelle, Summertime, A child is born, Round midnight, My funny valentine, Footprints, Blue in green;
  • Sempre nell’ambito dei Festeggiamenti Laurenziani, il Cassero senese farà da cornice alla mostra fotografica “La città murata”, “Fuori dalla città” e “Il territorio”: sessanta pannelli che ritraggono Grosseto e la Maremma con immagini suggestive custodite nell’archivio storico dell’ufficio Turismo. La mostra, allestita dall’amministrazione comunale, sarà aperta fino alla fine del mese, tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19.30;
  • Da venerdì 9 e fino al 19 agosto 2013 la Chiesa dei Bigi ospiterà una mostra d’arte sacra moderna organizzata proprio in occasione delle festività laurenziane dall’associazione Primavera Maremmana.

 

MUSICAalMuseo al Museo di Storia Naturale della Maremma

SAMSUNG

Dopo la bella esibizione della sezione archi dell’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto, Antonio Di Cristofano – pianoforte, Massimo Merone – Direttore, non si può dimenticare il bel cartellone musicale “MUSICAalMuseo” organizzato dalla Fondazione Grosseto Cultura e con la collaborazione del Comune di Grosseto e la Cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano che gestiscono la degustazione di un calice di vino prima dell’esibizione dei vari gruppi musicali.

 


Ricordiamo il calendario della parte musicale dell’evento:

  • Venerdì 19 luglio 2013 alle ore 21.15

Museo di Storia Naturale della Maremma a Strada Corsini, 5 Grosseto

On the way to wonderland

MAURIZIO DI FULVIO TRIO

Maurizio Di Fulvio chitarra; Ivano Sabatini contrabbasso; Walter Caratelli percussioni.

Musiche di bossa nova e latin.

  • Venerdì 26 luglio 2013 ore 21.15

Museo di Storia Naturale della Maremma a Strada Corsini, 5 Grosseto

A cura della Fondazione Grosseto Cultura

TRIO  AKEDON

Omaggio alla danza dal Barocco al Tango argentino

Enrico Maria Bassan clarinetto, sax soprano e contralto; Patrizia Pedron contrabbasso; Valter Favero pianoforte.

 

Il Museo di Storia Naturale della Maremma è qui:

 


Visualizzazione ingrandita della mappa
 

Concerto estivo dell’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto

'grosseto_cassero_senese.jpg'

Concerto estivo per l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto presso il Museo di Storia Naturale in Piazza della Palma a Grosseto, venerdì 12 luglio 2013 alle ore 21:15.

Gli archi dell’Orchestra eseguiranno il seguente programma:

  • Ludwig van Beethoven Concerto per pianoforte ed orchestra n. 3 in Do min. Op. 37 Allegro con brio, Largo, Rondò (allegro)
  • Pyotr Ilyich Tchaikovsky Andante cantabile Op. 11
  • Edvard Grieg Holberg suite Op. 40 Praelude, Sarabande, Gavotte, Musette, Air, Rigaudon

Antonio di Cristofano Pianoforte

Massimo Merone Direttore