segreteria@ensemblepalestrina.it

Tutte le immagini della esibizione dell’Ensemble Palestrina alla Messa di Campagnatico 14-set-2014

In anteprima pubblichiamo le immagini relative all’esibizione dell’Ensemble Palestrina diretta dal M° Massimo Merone a Campagnatico (GR) il 14 settembre 2014 alle ore 11.00 al Santuario Pieve di Santa Maria delle Grazie di Campagnatico, nel giorno dei festeggiamenti popolari del comune.

L’Ensemble Palestrina ringrazia il Sig. Sindaco del Comune di Campagnatico, il Presidente della Pro Loco di Campagnatico, tutti i volontari della Sagra e quanti si sono prodigati per la bella riuscita di questa importante festa annuale che ha culminato con l’arrivo dei figuranti del Palio di Campagnatico in chiesa.

Un ringraziamento particolare va ad Adolfo Ghiribelli che ha organizzato e reso possibile la presenza dell’Ensemble Palestrina a Campagnatico.

A tutti i campagnatichesi un saluto da noi, ed a presto!
 

Festeggiamenti Campagnatico 14/9/2014
 

 

Concerto dell’Ensemble al Santuario Pieve di Santa Maria delle Grazie a Campagnatico

 IMG_1681

 

Nel quadro dei festeggiamenti popolari di Campagnatico (GR) l’Ensemble è stato chiamato ad accompagnare con brani di musica corale polifonica la Messa che verrà officiata il giorno 14 settembre 2014 alle ore 11: 00 al Santuario Pieve di Santa Maria delle Grazie a Campagnatico (GR).

Alla cerimonia religiosa partecipareanno i rappresentanti delle contrade paesane, autorità e gli abitanti.

Dirige il coro il M° Massimo Merone.

Campagnatico su Facebook

 

Buon Anno Nuovo 2014 dall’Ensemble Palestrina

 

chiesa di san mario

 

Gli Organi Sociali, il Maestro del Coro, Coristi e Coriste tutti augurano ai visitatori del sito un Felice Anno Nuovo 2014 nella speranza che l’anno che verrà sia di un decisivo rilancio della cultura musicale italiana e specialmente della nostra Maremma. Allo stesso tempo invitano tutti a partecipare al nostro concerto di musiche rinascimentali e di brani natalizi il giorno 6 gennaio 2014 alle ore 16 alla Pieve di San Giovanni Battista di Campagnatico (GR).

 

 

Il programma del concerto del 6 gennaio 2014 a Campagnatico (GR)

 IMGP0028a

 Nella splendida Pieve di San Giovanni Battista di Campagnatico l’Ensemble terrà, come già detto precedentemente, un concerto di musiche rinascimentali e tradizionali natalizie sotto la direzione del M° Massimo Merone, il giorno 6 gennaio 2014 alle ore 16.00, giorno dell’Epifania.

Come avviene nelle occasioni più importanti, le coriste si esibiranno con il costume rinascimentale che caratterizza l’Ensemble Palestrina.

In anteprima comunichiamo il programma del concerto:

  • Gaudete! (Canzonario di Jistebnice, 1420);
  • Ave Maria (Tomás Luis De Victoria);
  • O Magnum Mysterium (Tomás Luis De Victoria);
  • Kyrie e Gloria dalla Missa O Magnum Mysterium (Tomás Luis De Victoria);
  • Ave Verum Corpus (William Byrd);
  • Ave Maria (Jacob Arcadelt);
  • Cantate Domino (Hans Leo Hassler);
  • Ninna Nanna Russa (Canto tradizionale russo);
  • Ninna Nanna (Johannes Brahms);
  • Tu scendi dalle stelle (Alfonso Maria De’ Liguori).

Siete tutti invitati a partecipare.

 

La Pieve di San Giovanni Battista di Campagnatico:

Ubicata sui resti del sistema difensivo della rocca, della quale utilizza una torre come campanile, è un edificio religioso del periodo di transizione dal romanico al gotico ed utilizza lo schema ad unica navata, con presbiterio rialzato e cappelle inquadrate da ampi archi ogivali. La chiesa di San Giovanni Battista venne edificata nella seconda metà del XIII secolo e si trova nella parte più alta del paese di Campagnatico in provincia di Grosseto. L’edificio è in stile romanico e presenta una facciata interamente rivestita con travertino e pietra arenaria, sulla quale si apre il portale d’ingresso, preceduto da alcuni gradini; il portale è decorato da un arco a tutto sesto e sormontato da un rosone finemente ornato con fregi. L’interno della pieve è ad unica navata e le cappelle e l’abside sono sormontati da volte a crociera sorrette da possenti pilastri. Su un lato della chiesa sorge la canonica, a pianta esagonale, più volte modificata durante i secoli. All’interno della chiesa è possibile ammirare uno splendido ciborio in legno intagliato, sul quale sono dipinte scene della vita dei SS. Pietro e Paolo, di Gesù e della Vergine, una duecentesca Madonna con il Bambino attribuita a Guido di Graziano, ed alcuni affreschi staccati dal Santuario Mariano di Santa Maria delle Grazie, raffiguranti storie della Vergine di Cristoforo di Bindoccio (1393).

Per arrivare a Campagnatico:

Da Grosseto


Visualizzazione ingrandita della mappa

 La Pieve di San Giovanni Battista (Wikipedia)

Dopo il concerto potreste fermarvi a mangiare qualcosa in questi locali di Campagnatico

Grazie di cuore alla Comunità parrocchiale di Campagnatico, al suo Parroco ed a quanti hanno partecipato alla riuscita di questo evento.

 

Il concerto del giorno dell’Immacolata Concezione ed aggiornamenti sul concerto di Natale

Ensemble08-12-2013 032

Si è svolta nella bellissima chiesa di Santa Maria delle Grazie, Santuario Mariano della provincia di Grosseto, il concerto dell’Immacolata Concezione in accompagnamento della Messa celebrata da Don Ivano Rossi parroco di Campagnatico il giorno 8 dicembre 2013.

L’Ensemble Palestrina ringrazia il Parroco di Campagnatico, Don Ivano Rossi, la Comunità Parrocchiale di Campagnatico, l’amico ed ottimo organizzatore dell’evento Adolfo Ghiribelli e la popolazione tutta di Campagnatico che è intervenuta con grande partecipazione alla celebrazione Eucaristica.

Stiamo preparando il concerto di Natale che verrà eseguito a Campagnatico nella chiesa di San Giovanni Battista il giorno 6 gennaio 2014; nel corso di questo concerto eseguiremo la Missa O Magnum Mysterium di Tomás Luís De Victoria, autore di numerosi pezzi di polifonia nato ad Avila in Spagna nel 1548 e morto a Madrid nel 1611.

De Victoria fu autore di polifonia sacra rinascimentale ed organista che certamente conobbe Palestrina; egli studiò al Collegio Germanico di Roma, fondato nel 1552 e che formò numerosi musicisti di fama internazionale che i gesuiti andavano a cercare in giro per l’Europa. Egli rimase a Roma per un certo periodo e successivamente ritornò in Spagna per dedicarsi alla vita conventuale presso il Monasterio de las Descalzas de Santa Clara a Madrid su invito del re Filippo II di Asburgo come cappellano della sorella dello stesso re, Maria d’Asburgo, figlia di Carlo V e moglie di Massimiliano II la quale si era ritirata in questo monastero con la figlia Margarita. De Victoria possiede un grande repertorio di musica sacra con circa 20 messe, 28 mottetti a 4 voci, 8 mottetti a 5 voci, 12 mottetti a 6 voci, 2 mottetti a 8 voci, 34 inni a 4 voci e molte altre opere ancora. Famosissima è la sua Ave Maria, che entra anche nel nostro repertorio. De Victoria si dedicò esclusivamente alla musica sacra, al contrario di Palestrina che alternò la musica profana con quella sacra così come Orlando Di Lasso. Egli è stato certamente il più grande compositore del Rinascimento in Spagna e le sue opere hanno influenzato molti musicisti spagnoli ed europei negli anni a seguire.

 

Concerto dell’Ensemble il 6 gennaio 2014 a Campagnatico (GR)

natività

L’Ensemble si esibirà in un concerto di musica corale prevalentemente rinascimentale il giorno 6 gennaio 2014 alle ore 16.00 alla Pieve di San Giovanni Battista di Campagnatico (GR) sotto la direzione del M° Massimo Merone.

Tale concerto prevede i nuovi brani musicali già programmati per il periodo natalizio e dei quali ne parleremo in prossimi articoli.

L’Ensemble fin da ora ringrazia il Parroco di Campagnatico Don Ivano Rossi per l’ospitalità. Un altro ringraziamento va alla Pro Loco di Campagnatico per il supporto fornitoci. Infine rivolgiamo un ringraziamento particolare all’amico Ghiribelli Adolfo per l’aiuto alla organizzazione dell’evento.

Maggiori notizie nei prossimi giorni.

 

 

Concerto dell’Ensemble al Santuario di S. Maria delle Grazie a Campagnatico

Ensemble1

Su invito della locale parrocchia e del suo dinamico parroco, Don Ivano Rossi, l’Ensemble Polifonico Giovanni Pierluigi da Palestrina si esibirà a Campagnatico (GR) al Santuario di Santa Maria delle Grazie il giorno 8 dicembre 2013 alle ore 11:00 nei festeggiamenti in onore della Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, a cui è dedicata la giornata.

La pieve di Santa Maria della Misericordia, più nota come pieve di Santa Maria è la costruzione religiosa più famosa del paese di Campagnatico, in provincia di Grosseto. Campagnatico è assai vicina alla superstrada Grosseto – Fano nel tratto Grosseto – Siena ed è arroccata in cima ad una collina e vanta una storia plurisecolare oltre ad una bella disposizione urbanistica medievale ed una vista meravigliosa sulla Maremma Grossetana.

La chiesa è costituita esternamente da robuste mura absidali ed una bella torre campanaria alla quale nel 1400 venne aggiunta una facciata in travertino. L’interno è a navata unica senza finestre con quattro pilastri addossati al muro che sorreggono due archi a tutto sesto, i quali sorreggono a loro volta un tetto a capanna con travi rustici e senza decorazioni. La navata termina in un piccolo transetto che da’ alla chiesa una pianta a T, con un cappellone centrale e due laterali, tipici degli ordini monastici. Tutto il tempio è costruito in pietra grigia tratta dal vicino fiume Ombrone ed in arenaria.

L’abside della chiesa, addossato al torrione che adesso funge da campanile, ha due cappelle laterali sporgenti dalla navata ed un cappellone centrale sporgente da esse. Il tetto di queste cappelle ha volta a crociera; nell’arco della cappella centrale stanno effigiate mezze figure di santi di scuola senese del XIV secolo, attribuite a Cristoforo di Bindoccio e a Meo di Pero. Nelle cappelle vi sono due finestroni, di cui uno biforo, che danno luce alla cappella ed a tutta la chiesa.

Nel 2001 l’allora Vescovo di Grosseto, Mons. Giacomo Babini, al culmine di una celebrazione religiosa e civile, proclamò il Tempio come Santuario Mariano, il primo nella storia della Maremma Grossetana.

A breve renderemo noto il programma della esibizione dell’Ensemble.

Le immagini del concerto dell”Ensemble Palestrina a Santa Maria delle Grazie di Campagnatico

Con un certo ritardo rispetto alla data di svolgimento della celebrazione religiosa a Santa Maria delle Grazie di Campagnatico (GR), pubblichiamo questo slideshow di foto scattate dall’amico Adolfo Ghiribelli.

L’Ensemble era nella sua classica formazione ed ha accompagnato la Messa officiata da Don Ivano Rossi, parroco di Campagnatico, che ringraziamo per la gentile ospitalità in questa splendida chiesa che è un vero concentrato di capolavori di arte religiosa nella Maremma.

Concerto dell’Ensemble Palestrina al Santuario di Santa Maria delle Grazie a Campagnatico

-01

In occasione delle celebrazioni dell’Anno della Fede, il giorno domenica 16 giugno 2013 alle ore 11:00 al Santuario di Santa Maria delle Grazie a Campagnatico (GR) nel corso di una Messa officiata dal Parroco di Campagnatico Don Ivano, l’Ensemble Polifonico Giovanni Pierluigi da Palestrina si esibirà con un nuovo programma di musica sacra.

Direttore: M° Massimo Merone

 

Il Santuario Mariano di Santa Maria delle Grazie è stato fondato nel 2001 in una delle chiese più antiche della Maremma dal Vescovo di Grosseto Mons. Giacomo Babini. Esso è il primo Santuario della Diocesi di Grosseto ed è stato affidato alla comunità dei fedeli di Campagnatico (GR). Nel luogo di questo Santuario già esisteva ancor prima dell’anno Mille una cappella, “cella Sanctae Mariae”, nella quale venivano ad officiare i monaci di Abbadia San Salvatore.

La chiesa vera e propria è del Trecento e per secoli è stata chiesa parrocchiale di Campagnatico ma, essendo stata abbandonata per secoli, solo tra il Sette/Ottocento venne restaurata ad opera della famiglia Monti che fece nominare quale parroco un  proprio figlio. Deceduto questo, il popolo di Campagnatico nel 1805 ne chiese la gestione che proseguì attraverso la Confraternita di Misericordia locale che ottenne dalla Curia di Grosseto il permesso che vi venisse officiata messa ogni domenica.

In essa si ammirava la splendida tela della Madonna con Bambino opera della scuola di Duccio di Buoninsegna che dovette essere trasferita negli anni ’70 perché il tempio venne dichiarato pericolante; la tela fu restaurata dalle Belle Arti di Siena e successivamente trasferita al Museo Diocesano di Grosseto. Solo in occasione della fondazione del Santuario Mariano di Campagnatico, tale dipinto è stato restituito alla comunità parrocchiale di Campagnatico e trasferito all’interno del tempio con imponenti misure di sicurezza ed accompagnato con grande partecipazione popolare.

Il restauro della bella chiesa di Campagnatico è stato finanziato dal comune di Campagnatico, dalla Pro Loco, dalla Confraternita di Misericordia di Campagnatico, la Regione Toscana, la Provincia di Grosseto, la Diocesi di Grosseto, la CEI, la Soprintendenza alle Belle Arti, la Cassa di Risparmio di Firenze ed altri privati contributori che hanno provveduto ad iniziare i restauri degli affreschi interni del Quattrocento opera del pittore senese Francesco di Giorgio Martini.

Già in occasione dei festeggiamenti della fondazione del Santuario di Santa Maria delle Grazie di Campagnatico nel 2001 l’Ensemble Polifonico Giovanni Pierluigi da Palestrina di Grosseto aveva partecipato con una propria esibizione; è con grande piacere che ritorniamo a Campagnatico a cantare in una delle più belle chiese della Maremma e rappresentativa per tutte le comunità parrocchiali della Diocesi di Grosseto.


Il Santuario della Madonna delle Grazie di Campagnatico

Sito del comune di Campagnatico

 

Per arrivare a Campagnatico


Visualizzazione ingrandita della mappa