segreteria@ensemblepalestrina.it

Il Festival delle Viole a Gerfalco (Grosseto)

violadagamba

 

La nostra Maremma, le colline che la circondano ed il Monte Amiata grossetano sono sede ideale per concerti, esibizioni e corsi di studio per strumenti classici, così è in programma questo bel Festival delle Viole a Gerfalco (Grosseto) dal 23 al 30 agosto 2013.

D’altra parte il borgo di Gerfalco ed i suoi boschi di castagni sono luogo ideale per organizzare dei masterclass internazionali per l’insegnamento della viola da gamba, voce e flauto barocco, musica vocale e musica d’insieme con corsi tenuti da Guido e Sergio Balestracci; i partecipanti ai masterclass provengono da tutto il mondo: dalla Federazione Russa agli Stati Uniti d’America, dall’Europa all’Asia, tutti a studiare strumenti musicali barocchi nello scenario meraviglioso delle Colline Metallifere e delle Cornate di Gerfalco.

Questo è il calendario dei concerti che si terranno al termine dei masterclass:

  • Sabato 24 agosto 2013 alla Chiesa di San Biagio in Gerfalco alle ore 19.30 Concerto d’apertura a due viole e basso continuo. Guido Balestracci e Martin Zeller viola da gamba Paolo Corsi clavicembalo
  • Giovedì 29 agosto. Concerto di chiusura con gli allievi del corso.

Evento organizzato dal Comune di Montieri – Assessorato alla Cultura, Accademia Strumentale del Castello di Gerfalco, Regione Toscana.

Sito del Comune di Montieri

Sito del Festival delle Viole

Come si arriva a Gerfalco da Grosseto:

 


Visualizzazione ingrandita della mappa
 
 

Festival Nazionale di Musica Sacra e liturgica “Jubilando” a Andora

Dal 5 al 7 ottobre 2012, Andora ospita “JUBILANDO”, festival nazionale di musica sacra e liturgica,nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria, co-organizzato dal Comune di Andora, assessorati Turismo e Cultura e dall’Associazione Culturale AMUSANDO. Il Festival nazionale di Andora ha una particolarità rispetto ad altre rassegne italiane: coinvolgere tutte le realtà corali e le comunità che ruotano intorno al cuore pulsante della Parrocchia, anche non professioniste, ma radicate nel tessuto sociale di origine, dove svolgono la propria attività di animazione liturgica e che difficilmente avrebbero la possibilità di interagire con altre realtà simili fuori dalla propria Regione.
“La Musica sacra è una straordinaria modalità di mettersi in contatto con Dio, una preghiera che accompagna i passaggi fondamentali delle liturgie cristiane. Un festival come Jubilando vuole celebrare questo ed esaltare la capacità che la musica sacra e quella liturgica hanno di unire le persone di una comunità in un’attività che è sia religiosa che culturale – dice il sindaco Franco Floris – La Rassegna è dedicata proprio a quei cori, nati nelle parrocchie, che riuniscono voci di qualità ed assolvono questa duplice funzione: “Jubilando” è un riconoscimento alla tradizione liturgica, ma anche all’importanza sociale, culturale e religiosa di queste realtà che, seppur non professionali, raggiungono ottimi livelli di esecuzione. Attraverso il contatto ed il giudizio della giuria di professionisti, i cori possono calibrare ancora di più la loro qualità”.
Ai cori viene chiesto di presentare brani facenti le parti della Messa (Kyrie, Gloria, Alleluja, Sanctus Benedictus, Agnus Dei, brani per Ingresso/Fine, Offertorio e Comunione), con “incursioni” nella musica profana permesse solo nel concerto finale del sabato sera nel corso del quale avviene la premiazione.
All’edizione 2012 parteciperanno 8 cori polifonici: Complesso Musicale Di S. Stefano D’aveto (Ge), Corale Edi Toni (S. Vito Di Narni, Tr), Corale Polifonica Cellese, Coro Arkansé (Genova), Coro Capo Mele Corale Alassina, Coro Jubilus (Genova), Coro Parrocchiale S. Nicola Da Bari (Diano Castello, Im), Schola Cantorum Mons. G.B. Trofello (Camogli, Ge).
La Giuria dell’edizione 2012, sarà così composta:
Presidente Onorario Mons. Giuseppe Liberto, già direttore della Cappella Pontificia Sistina e compositore, Presidente M° Maurizio Salvi (M° del Coro del conservatorio di Genova e Direttore d’Orchestra) e dai giurati Karin Selva (soprano), Don Danilo Galliani (Vicario Foraneo di Alassio e Direttore della Scuola Diocesana di Musica Sacra), Ione Iori (mezzosoprano) e il M° Massimiliano Viapiano, Direttore Artistico del Festival (compositore, baritono, già Maestro di Cappella e Direttore di Coro con pluri-decennale esperienza).
Programma
Venerdì 5 ottobre dalle 15 alle 20 Selezione dei Cori
Sabato 6 Ottobre ore 18.30 Sfilata dei Cori in via Roma
ore 20.15 Concerto Finale e Premiazione
Domenica 7 ottobre ore 10.30 Messa Solenne
Coro Parrocchiale di San Nicola da Bari di Diano Castello.