Concerto di Pasqua 2017

https://www.ensemblepalestrina.it/wordpress/wp-content/uploads/presentazione2-300x200.jpg
#textblock_980279 > p {
color: #9dc9ef !important;
}

Su invito dell’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto e in occasione del Concerto di Pasqua per l’anno 2017, Ensemble Polifonico Palestrina ed il suo Direttore M° Massimo Merone, sono stati invitati ad esibirsi nella Cattedrale di San Lorenzo a Grosseto.

Orchestra Sinfonica Città di Grosseto

Ensemble Polifonico Palestrina

in Concerto di Pasqua 2017

Programma del concerto:

Sergej Vasil’evič Rachmaninov Vocalise op.34  n.14Gabriel Faurè Cantique de Jean Racine op. 11Gabriel Faurè Requiem op. 48

Giancarlo DE LORENZO Direttore

Massimo MERONE Direttore dell’Ensemble Polifonico Palestrina

Andrea SCORSOLINI Basso

Valentina GAROFOLI Soprano

Cattedrale di San Lorenzo a Grosseto, 9 aprile 2017 ore 21.15

Nel corso del concerto è prevista una raccolta fondi a favore dell’ADMO di Grosseto

 

 

Per coloro che vengono da fuori Grosseto, si unisce una mappa con i ristoranti più vicini alla Cattedrale di San Lorenzo:

https://www.ensemblepalestrina.it/wordpress/wp-content/uploads/titololaterale-250x100.gif

Concerto dell’Ensemble Palestrina con il coro Gaudete e Frate Alessandro il 16-mag-2014 a Grosseto

images

Nella Cattedrale di San Lorenzo a Grosseto il giorno 16 maggio 2014 alle ore 21.00 (ora da confermare) l’Ensemble Palestrina diretto dal M° Massimo Merone si esibirà assieme agli amici del Coro Gaudete di Grosseto diretto dal M° Luca Bernazzani; i due cori si esibiranno assieme e sotto la direzione del M° Massimo Merone accompagnando l’esibizione di Frate Alessandro, ormai celebre tenore di Assisi che si esibisce in tutto il mondo in brani di musica sacra.

L’evento è organizzato dal Rotary Club di Grosseto.

Questo il programma ufficiale dell’evento:

Prima ParteLa Vergine Maria
D. Bartolucci – Ave Maria (tenore e coro)
G. Aichinger – Regina Coeli (coro)
F. Durante – Vergin tutto amor (tenore)

Seconda ParteIl peccato e la redenzione
T. L. de Victoria – Popule Meus (coro)
G. Allegri – Miserere Mei, Deus (coro)
A. Stradella – Aria da chiesa (tenore)
G. P. da Palestrina – Adoramus Te Christe (coro)

Terza parteLa gloria di Dio e i Santi
D. Bartolucci – Quemadmodum desiderat (tenore)
G. P. da Palestrina – Sicut Cervus (coro)
M. E. Bossi/T. Zardini – Madonna de claritate (tenore)
Lauda XIII sec. – Sia laudato San Francesco (tenore a cappella)

Quarta parteLa Santa Eucaristia
D. Bartolucci – O Sacrum Convivium (coro)
S. Alfonso M. de’ Liguori – O Pande del Cielo (tenore)
W. A. Mozart – Ave Verum (coro)
C. Franck – Panis Angelicus (tenore e coro, in la o in lab)

Tutti i simpatizzanti della musica corale polifonica sono invitati ad assistere alla esibizione dell’Ensemble Palestrina assieme al Coro Gaudete, è una occasione unica per ascoltare la bella voce di Frate Alessandro il quale, come tutti sanno non percepisce compensi per le proprie esibizioni: quanto viene raccolto nelle serate è di sostegno alle attività benefiche dei Francescani nel mondo.

Il sito ufficiale di Frate Alessandro

La pagina Facebook di Frate Alessandro

Per coloro che vengono da fuori Grosseto, qui si trova la Cattedrale di San Lorenzo a Grosseto:


Visualizzazione ingrandita della mappa

Dove si mangia o si fa uno spuntino a Grosseto dopo il concerto

Programma della Festa della Voce 2014 ad Arezzo

vedifoto

L’Insieme Vocale Vox Cordis di Arezzo ha pubblicato sul proprio sito internet il programma della Festa della Voce 2014 che si svolgerà i prossimi giorni 20, 21 e 22 giugno 2014 ad Arezzo; ecco il programma:

  • Concerto del vincitore del Primo Premio al Primo Concorso Nazionale per Direttori di Coro “Le mani in suono Insieme Vocale Vox Cordis direttore Davide Benetti
  • ore 21.00 Novecento e oltre musiche di Penderecki, Whitacre, Donati, Martin Insieme Vocale Vox Cordis direttore Lorenzo Donati
  • Sabato 21 giugno 2014 ore 9.30 – 11.30 Atelier per cori e coristi ore 12.00 Seminari ore 15.00 – 18.00 Atelier per cori e coristi ore 18.30 Sfilata della Giostra del Saracino ore 21.00 Concerti nel territorio aretino
  • Domenica 22 giugno 2014 ore 9.30 – 11.30 Atelier per cori e coristi ore 11.30 parata dei cori ore 12.00 Concerto degli Atelier ore 13.30 pranzo di tutti i partecipanti
  • Atelier: In viaggio Basilio Astulez Dalla linea alla polifonia Lorenzo Donati Orale-Corale Carlo Pavese

Iscrizioni e costi
atelier

  1. solo atelier € 40
  2. atelier + pasti € 60
  3. atelier + pasti e un pernottamento € 80
  4. atelier + pasti e due pernottamenti € 100

i prezzi dell’ospitalità sono garantiti per i primi 50 iscritti

Agevolazioni
per coristi dei cori che realizzano un concerto 20% di sconto

Concerti
La partecipazione ai concerti è gratuita.
I cori, in ogni formazione (misti, pari, popolari, ensemble, voci bianche), potranno iscriversi per realizzare un concerto intero (45’), metà concerto (25’), mini concerto (15’), specificando se lo stesso sarà munito di pulman per lo spostamento verso il luogo del concerto del sabato sera.

 

 

 

Il tenore Frate Alessandro si esibirà a Grosseto

fra_alessandro

Il tenore Frate Alessandro, cantante di musica sacra, si esibirà a Grosseto prossimamente in un concerto accompagnato da coro.

Il frate, chiamato anche “La Voce di Assisi”, in quanto appartenente all’Ordine Francescano dei Frati Minori di Assisi, ha ottenuto contratti con le più importanti etichette discografiche internazionali e si esibisce ormai da tempo nelle sale da concerto più importanti d’Europa portando la propria voce di tenore come esempio di bel canto italiano per le musiche religiose.

Alessandro Brusteghi, questo il suo nome secolare, ha avviato giovanissimo all’età di 9 anni la propria passione della musica con l’intento di diventare un percussionista; a 14 anni iniziò studi di pianoforte e di organo senza mai impegnarsi nel canto. A 21 anni entrò nell’Ordine Francescano dei Frati Minori ed iniziò a cantare nella Basilica di Santa Maria degli Angeli di Assisi.

Con gli studi musicali è riuscito ad affinare la propria meravigliosa voce tenorile proprio in occasione degli esami di canto corale previsti per l’accesso all’Ordine Francescano.  Alcune delle sue registrazioni sono state presentate da Mike Hedges (produttore delle band U2, Dido, The Cure, Manic Street Preachers) il quale, dopo averlo ascoltato cantare, gli offrì di eseguire registrazioni musicali ai famosi Abbey Road Studios di Londra.

Per poter effettuare tali registrazioni, il frate dovette viaggiare a Londra con l’aereo, prima volta di un viaggio con tale mezzo di trasporto; il frate ha inoltre sempre rifiutato ogni compenso monetario per le proprie registrazioni attenendosi al voto di povertà dell’Ordine Francescano dei Frati Minori.

I proventi dei concerti che Frate Alessandro ormai tiene frequentemente vanno all’Ordine dei Frati Minori attraverso un ente di beneficenza per attività assistenziali che l’Ordine Francescano ha in tutto il mondo; inoltre Frate Alessandro non può viaggiare lontano dal Sacro Convento di Assisi per l’attività di promozione dei propri album discografici, per cui non è facile assistere ai suoi concerti.

 

Tutti i pianisti presenti al Premio Internazionale Pianistico Aleksandr Scriabin 2014

Massimo Merone e l'Orchestra Sinfonica Città di Grosseto

Ecco i numeri del Premio Internazionale Aleksandr Scriabin che si svolge a Grosseto al Teatro degli Industri:

GIURIA

Antonio Di Cristofano (Italia), Vincenzo Balzani (Italia), Valerio Premuroso (Italia), Robert Andres (Croazia/Portogallo), Randall Benway (USA), Cecile Edel Latos (Francia), Waldemar Wojtal (Polonia) e Yuri Didenko (Russia).

PIANISTI PARTECIPANTI

  1. Ablogin Dmitry (25 anni – Russia)
  2. Bochkareva Elizaveta (24 anni – Russia)
  3. Arakawa Jasmin (32 anni – Giappone)
  4. Castellari Pietro (35 anni – Italia)
  5. Beursgens Mark (23 anni – Olanda)
  6. Choi Heewon (26 anni – Sud Corea)
  7. Chubun Ulyana (21 anni – Ucraina)
  8. Fu Long (27 anni – Cina)
  9. Chynchevyi Kyrylo (20 anni – Ucraina)
  10. Gladkova Elena (27 anni – Russia)
  11. Constantinescu Dinu (35 anni – Romania)
  12. Hoyano Miwa (29 anni – Giappone)
  13. Huh Jae-weon (27 anni – Sud Corea)
  14. Kuno Taku (34 anni – Giappone)
  15. Kato Miyuki (34 anni – Giappone)
  16. Lebedeva Maria (31 anni – Russia)
  17. Korotkova Alena (24 anni – Russia)
  18. Lucidi Amos (26 anni – Italia)
  19. Morales Herrero Leonel (18 anni – Spagna)
  20. ShiBata Saori (25 anni – Giappone)
  21. Sadchikova Elena (32 anni – Russia)
  22. Shima Primavera (30 anni – Australia)
  23. Sin Dmitry (19 anni – Russia)
  24. Sayamov Daniil (30 anni – Russia)
  25. Starodubtsev Evgeny (32 anni – Russia)
  26. Sodeika Joris (24 anni – Lituania)
  27. Sukhoversha Evelina (26 anni – Russia)
  28. Sporov Mikhail (29 anni – Russia)
  29. Suzuki Shota (28 anni – Giappone)
  30. Starcevic Bodin (33 anni – Serbia)
  31. WatanaBe Kotaro (30 anni – Giappone)
  32. Tetsuya Toei (30 anni – Giappone)
  33. Xu Yue (14 anni – Cina)
  34. Trushechkin AleXey (24 anni – Russia)
  35. Yamamoto Mayuko Audrey (26 anni – Giappone)
  36. Valluzzi Davide (24 anni – Italia)
  37. Yan Long (27 anni – Cina)
  38. Vano Yuta (21 anni – Giappone)
  39. Vorukoglu Aysegul (20 anni – Turchia)

 

La Festa della Voce 2014 ad Arezzo

vedifoto

Con l’organizzazione degli amici dell’Insieme Vocale Vox Cordis di Arezzo, si svolgerà ad Arezzo dal 20 al 22 giugno 2014  un insieme di concerti, atelier corali, partecipazioni a manifestazioni cittadine ed altri eventi.

Anima di questa manifestazione è il direttore dell’Insieme Vocale Vox Cordis, il M° Davide Benetti; la manifestazione si articola in 3 giorni di concerti corali, seminari, atelier, incontri tutti immersi nel periodo di festeggiamenti culminanti con la Giostra del Saracino di Arezzo.

Maggiori informazioni sulla Festa della Voce 2014 e sul suo programma, si potranno avere visionando il sito dell’Insieme Vocale Vox Cordis a questo indirizzo internet

A questa manifestazione parteciperà anche l’Ensemble Polifonico Palestrina con tutti i suoi coristi.

Agli amici del Vox Cordis un saluto cordiale e tanti auguri per un buon svolgimento di questa importante manifestazione corale.

Per raggiungere Arezzo da Grosseto

 


Visualizzazione ingrandita della mappa

Il Premio Pianistico Internazionale 2014 Aleksandr Scriabin a Grosseto

 

piano

Dal 18 al 23 febbraio 2014 si terrà a Grosseto, come gli anni passati, il Premio Pianistico Internazionale “Aleksandr Scriabin” per l’anno 2014.

Il Concorso si articola in prove eliminatorie, prove di semifinale e di finale; questo è il programma:

  • PROVE ELIMINATORIE: Programma libero di max 20 minuti comprendente uno studio di Scriabin;
  • PROVE DI SEMIFINALE: programma libero di max 45 minuti comprendente una importante composizione di Scriabin (Sonate, Fantasia, opera completa di Preludi, opera completa di Studi).
    Alla suddetta prova saranno ammessi massimo 12 concorrenti;
  • PROVE DI FINALE: un Concerto per Pianoforte ed Orchestra scelto tra i seguenti (a questa prova saranno ammessi massimo 3 concorrenti):

W. A. Mozart
Concerto K 466
Concerto K 467

L. v.   Beethoven
Concerto op. 15
Concerto op. 37
Concerto op. 58
Concerto op. 73

F. Chopin
Concerto op. 11
Concerto op. 21

R.   Schumann
Concerto op. 54

F.   Liszt
Concerto n. 1
Concerto n. 2

P. I. Ciaikovsky
Concerto op. 23

S. Rachmaninoff
Concerto op. 18

A.   Scriabin
Concerto op. 20

Le prove di finale saranno tenute con l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto diretta dal M° Emir Seul.

Alla assegnazione di uno dei premi di questo concorso internazionale sarà chiamato lo stesso pubblico presente in sala.

Le prove ed i concerti del Premio Internazionale Scriabin si terranno al Teatro degli Industri di Grosseto.

 

 

E’ morto il Maestro Claudio Abbado

abbado

L’Ensemble Polifonico G.P. da Palestrina si unisce alla famiglia nel dolore per la scomparsa del direttore d’orchestra Maestro Claudio Abbado avvenuta oggi 20 gennaio 2014 nella sua casa di Bologna.

Considerato da tempo uno dei migliori direttori d’orchestra al mondo era stato direttore della Staatsoper di Vienna, del Teatro alla Scala di Milano, dei Berliner Philharmoniker di Vienna e delle più grandi ed importanti orchestre sinfoniche del mondo. La sua interpretazione della letteratura musicale sinfonica ed operistica era considerata tra le migliori del mondo.

Nel 2013 il Presidente della Repubblica Italiana Napolitano lo aveva nominato Senatore a vita per i suoi altissimi meriti nel campo della musica.

 

Buon Anno Nuovo 2014 dall’Ensemble Palestrina

 

chiesa di san mario

 

Gli Organi Sociali, il Maestro del Coro, Coristi e Coriste tutti augurano ai visitatori del sito un Felice Anno Nuovo 2014 nella speranza che l’anno che verrà sia di un decisivo rilancio della cultura musicale italiana e specialmente della nostra Maremma. Allo stesso tempo invitano tutti a partecipare al nostro concerto di musiche rinascimentali e di brani natalizi il giorno 6 gennaio 2014 alle ore 16 alla Pieve di San Giovanni Battista di Campagnatico (GR).

 

 

Il programma del concerto del 6 gennaio 2014 a Campagnatico (GR)

 IMGP0028a

 Nella splendida Pieve di San Giovanni Battista di Campagnatico l’Ensemble terrà, come già detto precedentemente, un concerto di musiche rinascimentali e tradizionali natalizie sotto la direzione del M° Massimo Merone, il giorno 6 gennaio 2014 alle ore 16.00, giorno dell’Epifania.

Come avviene nelle occasioni più importanti, le coriste si esibiranno con il costume rinascimentale che caratterizza l’Ensemble Palestrina.

In anteprima comunichiamo il programma del concerto:

  • Gaudete! (Canzonario di Jistebnice, 1420);
  • Ave Maria (Tomás Luis De Victoria);
  • O Magnum Mysterium (Tomás Luis De Victoria);
  • Kyrie e Gloria dalla Missa O Magnum Mysterium (Tomás Luis De Victoria);
  • Ave Verum Corpus (William Byrd);
  • Ave Maria (Jacob Arcadelt);
  • Cantate Domino (Hans Leo Hassler);
  • Ninna Nanna Russa (Canto tradizionale russo);
  • Ninna Nanna (Johannes Brahms);
  • Tu scendi dalle stelle (Alfonso Maria De’ Liguori).

Siete tutti invitati a partecipare.

 

La Pieve di San Giovanni Battista di Campagnatico:

Ubicata sui resti del sistema difensivo della rocca, della quale utilizza una torre come campanile, è un edificio religioso del periodo di transizione dal romanico al gotico ed utilizza lo schema ad unica navata, con presbiterio rialzato e cappelle inquadrate da ampi archi ogivali. La chiesa di San Giovanni Battista venne edificata nella seconda metà del XIII secolo e si trova nella parte più alta del paese di Campagnatico in provincia di Grosseto. L’edificio è in stile romanico e presenta una facciata interamente rivestita con travertino e pietra arenaria, sulla quale si apre il portale d’ingresso, preceduto da alcuni gradini; il portale è decorato da un arco a tutto sesto e sormontato da un rosone finemente ornato con fregi. L’interno della pieve è ad unica navata e le cappelle e l’abside sono sormontati da volte a crociera sorrette da possenti pilastri. Su un lato della chiesa sorge la canonica, a pianta esagonale, più volte modificata durante i secoli. All’interno della chiesa è possibile ammirare uno splendido ciborio in legno intagliato, sul quale sono dipinte scene della vita dei SS. Pietro e Paolo, di Gesù e della Vergine, una duecentesca Madonna con il Bambino attribuita a Guido di Graziano, ed alcuni affreschi staccati dal Santuario Mariano di Santa Maria delle Grazie, raffiguranti storie della Vergine di Cristoforo di Bindoccio (1393).

Per arrivare a Campagnatico:

Da Grosseto


Visualizzazione ingrandita della mappa

 La Pieve di San Giovanni Battista (Wikipedia)

Dopo il concerto potreste fermarvi a mangiare qualcosa in questi locali di Campagnatico

Grazie di cuore alla Comunità parrocchiale di Campagnatico, al suo Parroco ed a quanti hanno partecipato alla riuscita di questo evento.